Il coach è una sorta di allenatore delle potenzialità.

Ciò che fa è guidare le persone ad allenare il potenziale, far emergere le risorse già presenti in ogni individuo anche se latenti, affinché possano essere utilizzate, senza fatica, ogni giorno.

Inoltre guida le persone a identificare e poi modificare schemi comportamentali inefficaci e improduttivi in azioni strategiche e funzionali nella vita privata e lavorativa.
Prendere decisioni è il lavoro più complesso e arduo di ogni individuo. Cattive scelte possono danneggiare, in modo irreparabile, molti business e molte carriere (anche molte relazioni).

A farci fare scelte sbagliate è la nostra irrazionalità, con le sue subdole ricorrenti e sistematiche trappole.
Gli strumenti che le scienze economiche e comportamentali mettono a disposizione ci aiutano a rendere semplici scelte complesse. Basta saperli usare a nostro vantaggio.

La mediazione familiare permette di risolvere le controversie fra coppie e a riorganizzare le relazioni in caso di divorzio o separazione.

La negoziazione facilita la comunicazione e i comportamenti etici e collaborativi all’interno delle organizzazioni, tenendo conto anche degli small data, piccoli dettagli, delle specificità del singolo in allineamento al gruppo/organizzazione.

© Copyright - 2016/2019 - Laura Mondino - DECISION ADVISOR, (NEURO)SCIENCE, WRITER, BEHAVIORAL SCHOLAR